mynetx

Windows Live e Tu: “Ascolta e parla con gli utenti di tutto il mondo” (Marcus Schmidt, Microsoft)

Marcus Schmidt, Windows community manager L’estate è finita—ma le mie interviste della serie “Windows Live e Tu” non lo sono. Oggi ho parlato con Marcus Schmidt, che lavora per Microsoft e si tiene in contatto con persone come voi, per constatare cosa pensa sinceramente la gente di Windows e Windows Live. Marcus è un grande ed una persona molto utile, vediamo quindi cos’ha da dirci.

mynetx: Chi sei, in poche parole? …in tante parole? 😉

Marcus: In poche parole, sono il manager senior del marketing e community per Microsoft Windows.

In tante parole, sono in casa Microsoft da circa 12.5 anni e ho ricoperto vari ruoli fra management e marketing roles. Sono del centro USA(uno stato chiamato South Dakota), ma mi sono spostato a Redmond per lavorare alla Microsoft molti anni fa. Sono felicemente sposato da 17 anni. Non abbiamo bambini, ma abbiamo un sacco di nipote e nipoti. Amo viaggiare, leggere, cucinare, fare giardinaggio,così come incitare le nostre squadre locali a Seattle.

mynetx: Dimmi qualcosa di te. Certo tu sei il manager della community Windows, ma—com’è la tua vita personale coinvolta in Windows Live?

Marcus: Uso Windows Live abbastanza poco personalmente, così come professionalmente. Ho aperti vari Windows Live ID, quindi posso avere uno che uso maggiormente per lavoro, uno invece per la famiglia, un altro ancora usato per l’amministrazione della community, ecc. Personalmente, ho usato Windows Live per condividere foto con gli amici e parenti, un blog dove parlo dei miei viaggi, e qualche gruppo esteso alla famiglia con cui condivido calendario e foto.

mynetx: Da quanto tempo sei in affari con il mondo Live? Raccontami un po’ della tua storia.

Marcus: Ho cominciato a lavorare in Windows Live dall’Ottobre 2006 per aiutare il rilascio di Windows Live Wave 2. Capitanare il v-team per quel primo rilascio fu divertente, ma dopo ho deciso di dedicarmi ad altro. A quei tempi il marketing di Windows Live si unì con il team marketing di Windows, quindi creammo un team specifico all’interno del gruppo che era concentrato sul social media. Ecco come ho smesso di fare quello che facevo, e fu divertente!

mynetx: Pensi che il team di Windows Live si interessi effettivamente delle richieste degli utenti? Perché?

Marcus: Certamente. Ho visto i consigli che ci arrivano dai clienti e so che il team realmente valuta il consiglio e lo include nei nostri piani produttivi. Sfortunatamente non possiamo concentrarci su tutto così come tante persone vorrebbero, ma comunque ci impegniamo a lavorare su tutti i prodotti famiglia Windows Live col passare del tempo. Penso che Wave 3 sia un bel passo in avanti, e vi confido che vedremo sempre più migliorie per gli utenti, nelle prossime versioni.

mynetx: Com’è la connessione fra gli sviluppatori, i program managers, le persone interne e la community estesa in tutto il mondo?

Marcus: Essere attivi nell’ascoltare e parlare con i clienti di tutto il mondo è la parte migliore del mio lavoro. È grandioso sentire e vedere come le persone utilizzano ogni giorno i nostri prodotti.L’esperienza acquisita tramite questo lavoro, aiuta molto i nostri team di ingegneri, a pensare e ottenere quello che vogliono gli utenti, tramite le loro richieste.

mynetx: Qual è la tua personale annessione con il programma Windows Live Butterflies?

Marcus: Feci parte del programma fino a quando Eric Chen lo lasciò. Sfortunatamente non potemmo tenere il programma, ma comunque abbiamo e continuiamo a incoraggiare i Butterflies a rimanere nelle altre attività di community come Clubhouse, Microsoft Answers, così come le opportunità di beta testing future.

mynetx: Fra cinque anni, come te lo immagini Windows Live?

Marcus: È difficile prevedere questo in anticipo, ma mi azzardo ad esprimere la mia opinione personale. Non interpretate la risposta come detta da una “posizione ufficiale di Windows”. Penso che vedrete il prodotto continuare ad essere un mix di programma e servizi. Penso anche che vedrete il prodotto continuare a improntarsi sull’aggiunta di valore e funzionalità al sistema operativo Windows stesso. Per ultima cosa, comunque, penso che vedrete Windows Live concentrato sull’assistenza dei clienti connessi l’un l’altro a condividere materiale l’un l’altro. Lo Sharing sarebbe in questo caso qualcosa che supera lo spettro dei messaggi istantanei, blog, foto, film, documenti, ecc.

mynetx: Riportaci due aspetti, positivo e negativo riguardo un prodotto Windows Live.

Marcus: Windows Live Photo GalleryUno devi miei prodotti preferiti di Windows Live è Photo Gallery. Sono proprio innamorato degli strumenti di modifica, specialmente sulla funzione panoramica, e amo la semplicità d’uso per pubblicare foto sul web in un paio di click.

Sotto l’aspetto negativo, Spero facciate evolvere gli Spaces in modo tale da renderla una piattaforma di blogging migliore. Vorrei vedere strumenti di moderazione migliori, migliori statistiche, e migliore supporto sui RSS per cose come il podcasting.

mynetx: Stai utilizzando Windows Live Messenger 24/7? Hai una sorta di routine con Messenger e gli altri prodotti Windows Live?

Marcus: Di solito lo lascio avviato mentre sono al PC, sia a lavoro che a casa. Per il resto di Windows Live, cerco di spendere del tempo ogni giorno controllando gli account e-mail, messaggi personali di Windows Live, così come i commenti sui vari blog di Windows Live Spaces.

mynetx: Usa la tua fantasia: come lo immagini Messenger fra 5 anni? Quali funzioni potrebbe integrare?

Marcus: Questo è un esercizio molto interessante. Ribadisco che questa è la mia opinione personale e non rilasciata ufficialmente da Microsoft, ma personalmente penso che Messenger possa diventare un client di micro-blogging con cui si parla ad altri servizi di micro-blogging. Ritengo ancora necessario concentrarsi sull’instant messaging e condivisione diretta computer-a-computer, ma sarebbe interessante vedere vari aspetti di Messenger che potrebbero ampliarsi del mondo del micro-blogging.

mynetx: Confrontando questa tua idea con le caratteristiche attuali di Messenger, quale di queste potrebbe essere aggiunta nella prossima versione, Wave 4? So che non puoi parlare di cosa stai attualmente lavorando, quindi rispondi pure in baso alla tua opinione personale.

Marcus: Non posso davvero speculare su nessun specifica che riguarda la prossima release. Le mie idee su come Messenger potrebbe evolversi sono molto lontane, ma quando sei vicino alla data di rilascio di una nuova versione non posso azzardare ipotesi.

mynetx: Sei soddisfatto dei servizi che Windows Live ti propone? Perché?

Marcus: Sono abbastanza soddisfatto. Ci sono alcune cose che vorrei vedere nello Spaces, come ho menzionato prima. È una piccola cosa, ma penso che potremmo fare un lavoro migliore con qualcuno dei nostri URIL. Non sono sicuro sul perché ho http://marcusatmicrosoft.spaces.live.com/ mentre il mio profilo è http://cid-503d1d86ebb2b53c.profile.live.com/ e il mio SkyDrive è http://cid-503d1d86ebb2b53c.skydrive.live.com/home.aspx. Spero che ce ne sbarazzeremo di questa roba “cid-<inserisci una lunga stringa hex qui>”.

mynetx: Qual è la tua funzione preferita, in Messenger?

Marcus: Windows Live emoticonForse questa è una risposta ingenua, ma mi verrebbe da dire le emoticon. Ho sempre immaginato di poter scrivere 😉 ed ottenere un occhiolino, ne fui ammaliato. Ora con le nuove immagini dinamiche collegate alle emoticon è sempre più figo.

mynetx: Mai sentito parlare di Live Mesh? Qual è la tua prima impressione su di esso? Cosa dovrebbe fare con SkyDrive?

Marcus: Si, certamente ne ho sentito parlare. Penso che sia una grande idea che non ha bisogno di essere ulteriormente refinita e razionalizzata con cose come SkyDrive e Windows Live Sync (formalmente FolderShare). Questa è una delle aree su cui dovremo concentraci, in futuro. Dobbiamo trovare la giusta combinazione che faccia convivere nel miglior modo Mesh, SkyDrive, e Sync.

mynetx: Pensi ci sia qualche possibilità per creare uno SkyDrive, Mesh migliore?

Marcus: Guarda la mia risposta sopra. 🙂 Dobbiamo solo chiarire come funzionano insieme e potremmo portare il tutto in una offerta complessiva migliore.

mynetx: Pensi che Messenger debba avere qualche funzione che già hanno programmi IM di terze parti?

Marcus: Non mi salta niente in mente ora. Sono abbastanza soddisfatto su cosa offre Messenger, oggi.

mynetx: Come utente Messenger, sono sicuro che hai un buon consiglio che non tutti sanno.

Marcus: Il mio consiglio preferito per Messenger è quello di provare la funzione di condivisione foto. È molto figo poter condividere una serie di foto con qualcun’altro e sfogliarle avanti e indietro proprio come se si fosse seduti affianco a quella persona.

mynetx: Stai attualmente lavorando a qualche progetto relativo a Windows Live?

Marcus: Il mio più grande progetto è lavorare con il popolo e costruire una grande community di persone appassionate a Windows Live e Windows. Voglio sempre assicurarmi di trovare persone come te che espongono grandi consigli, storie e idee così che altre persone interessate nei nostri prodotti possano imparare da gente come te e prendere spunto e ispirazione da gente come te.

mynetx: Marcus, è stato un vero piacere parlare con te di argomenti inerenti a Windows Live. Grazie mille per il tuo tempo!

Connettiti con Marcus Schmidt