mynetx

100 phisher accusati del più grande caso di cybercrime

Handcuffs Dopo aver investigato su 57 persone negli Stati Uniti e altre 47 negli altri paesi per 2 anni, l’FBI li ha accusati del più grande caso di phishing avuto in Stati Uniti e Egitto. Secondo l’FBI, l’operazione di phishing U.S.-Egitto ha collezionato informazioni personali di migliaia di vittime e ha usato queste informazioni per frodare alcune banche americane. Gli hacker appostati in Egitto hanno presumibilmente catturato le informazioni bancarie e altri dettagli personali, poi fornito quell’informazione agli associati in America che hanno poi ritirato i fondi usando le credenziali rubate e trasferendo indietro una porzione dell’incasso in Egitto.

Tutti i 53 imputati negli Stati Uniti fronteggiano una cospirazione di commissione bancaria fraudolenta e trasferimento di fonti fraudolento, che può portare ad una massima sentenza di 20 anni in prigione. Alcuni imputati dovranno fronteggiare altri capi d’accusa che può portare la pena a scadenze più lunghe.

Fonte: www.informationweek.com/news/security/attacks/showArticle.jhtml?articleID=220301571